Le fonti energetiche convenzionali (prima fra tutte il petrolio) continuano ad essere una delle materie prime più importanti per l’economia dei nostri tempi e per il soddisfacimento del fabbisogno energetico.

La Basilicata, grazie alla ricchezza di idrocarburi che ne caratterizza il sottosuolo, può essere considerata la regione trainante per la produzione di petrolio in Italia.

In regione le attività di ricerca di idrocarburi hanno portato alla scoperta di uno dei giacimenti più importanti d’Europa. All’interno del COVA (Centro Olio Val d’Agri) in esercizio dal 2001 nella zona industriale del comune di Viggiano (PZ) avviene il primo trattamento degli idrocarburi estratti dal giacimento, separando olio, gas e acque di strato.